ACCOLTE LE RICHIESTE DEL COA ROMA PER LA NUOVA CORTE DI APPELLO DI Roma

ACCOLTE LE RICHIESTE DEL COA ROMA PER LA NUOVA CORTE DI APPELLO DI Roma

| Avvocato Federico Bocchini | News Blog

173 visite

La caserma Luciano Manara passa dal Ministero della Difesa al Ministero della Giustizia.

 A seguito del protocollo d’intesa siglato il 27 luglio scorso, la Caserma Manara passa finalmente dal Ministero della Difesa a quello della Giustizia. Un risultato importante che si deve al costante lavoro di interlocuzione del COA Roma con le istituzioni ed i capi degli Uffici Giudiziari capitolini. Grande la soddisfazione del Presidente dell’Ordine Antonino Galletti: “Gli sforzi del Consiglio hanno raggiunto lo scopo prefissato – spiega – e otteniamo finalmente quelle strutture che ci consentiranno di esercitare la professione in ambienti confortevoli, adeguati negli spazi e concentrati sul territorio”.

 
Difatti, i locali della suddetta Caserma dovranno essere destinati agli Uffici della Corte di Appello di Roma, consentendo finalmente agli Avvocati di esercitare la propria attività in un Ufficio che abbia le necessarie infrastrutture, finalmente compatibili allo svolgimento della professione. Si legge nella concessione che il fine è quello di contribuire alla definizione di una concezione più moderna ed efficiente della sicurezza dei plessi giudiziari.
 
Inoltre, nella convenzione stipulata fra Ministero della Difesa e Ministero della Giustizia viene indicata la volontà di consentire il miglior collegamento fra Uffici giudiziari, avvicinando così la Corte di Appello agli edifici del Tribunale civile di Roma.
 
Dal sito del Coa Roma
 
Avv. Federico Bocchini
Condividi:

Cerca attraverso i tag: