Skip to main content

Esame da Avvocato 2023 - il via il 12 dicembre 2023

Esame da Avvocato 2023 - il via il 12 dicembre 2023

| Avvocato Federico Bocchini | News Blog

600 visite

Esame da Avvocato 2023 - prima prova il 12 dicembre 2023
 

 
Esame da Avvocato 2023 - il via il 12 dicembre 2023

Sono stati pubblicati i criteri di svolgimento e di iscrizione all’esame da Avvocato per il 2023.

Di seguito i principali dettagli:

Invio della domanda
La domanda deve essere inviata per via telematica dal 3 ottobre 2023 all’11 novembre 2023. La procedura informatica è già dal 3 ottobre 2023.

Luogo di svolgimento
L’esame avrà svolgimento presso le seguenti sedi di Corti di appello: Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Catania, Catanzaro, Firenze, Genova, L’Aquila, Lecce, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Potenza, Reggio Calabria, Roma, Salerno, Torino, Trento, Trieste, Venezia e presso la Sezione distaccata di Bolzano della Corte di appello di Trento.

Oggetto dell’esame
L’esame di Stato si articola in una prova scritta e in una prova orale, che si svolgeranno secondo le modalità di seguito indicate.

Prova scritta
La prova scritta viene svolta sui temi formulati dal Ministero della giustizia e ha ad oggetto la redazione di un atto giudiziario che postuli conoscenze di diritto sostanziale e di diritto processuale, su un quesito proposto in materia scelta dal candidato tra il diritto civile, il diritto penale e il diritto amministrativo.

Il candidato sceglie la materia predisponendo uno degli atti giudiziari dettati dal presidente della commissione d’esame.

Per lo svolgimento della prova scritta sono assegnate 7 ore dal momento della dettatura del tema.

Prova orale
La prova orale è pubblica, si svolge a non meno di 30 giorni di distanza dal deposito dell’elenco degli ammessi presso ciascuna Corte di appello ed è articolata in tre fasi:

Prova orale: prima fase
La prima fase ha ad oggetto l’esame e la discussione di una questione pratico-applicativa, nella forma della soluzione di un caso, che postuli conoscenze di diritto sostanziale e di diritto processuale, in una materia scelta preventivamente dal candidato tra il diritto civile, il diritto penale e il diritto amministrativo.

Prova orale: seconda fase
La seconda fase verte sulla discussione di brevi questioni che dimostrino le capacità argomentative e di analisi giuridica del candidato relative a tre materie scelte preventivamente dal candidato, di cui una di diritto processuale, tra le seguenti: diritto civile, diritto penale, diritto amministrativo, diritto processuale civile e diritto processuale penale.

Prova orale: terza fase
La terza fase riguarda la dimostrazione della conoscenza dell’ordinamento forense e dei diritti e doveri dell’avvocato.

Data di inizio delle prove
La prova scritta per l’esame di abilitazione all’esercizio della professione di avvocato per la sessione 2023 si svolgerà presso le sedi sopra indicate dalle ore 9 antimeridiane del giorno 12 dicembre 2023

Di seguito il link per l’accesso al sistema per la gestione della domanda di partecipazione all’Esame di Stato per l’abilitazione alla professione forense: https://concorsi.giustizia.it/esameavvocato/

 
Condividi:

Cerca attraverso i tag: