Skip to main content

Come cessare una attività ricettiva a Roma?

Come cessare una attività ricettiva a Roma?

| Avvocato Federico Bocchini | News Blog

181 visite

Come  cessare una attività ricettiva a Roma

Per cessare un’attività ricettiva il titolare dell’esercizio deve trasmettere in via telematica allo Sportello Unico per le Attività Ricettive una comunicazione, utilizzando il modulo on line pubblicato sulle pagine del SUAR ; alla voce "consultazione modulistica" selezionare "attività ricettive" e, dopo aver selezionato la tipologia di attività, andare su "cessazione attività".

Prima dell’invio del modulo di cessazione occorre procedere al versamento dei diritti di istruttoriadi € 21,00 creando la reversale telematica di pagamento seguendo le indicazioni riportate al punto 11). Allegare la reversale al modulo di cessazione insieme alla fotocopia del documento di riconoscimento del titolare.

Nel caso in cui il titolare dell’attività sia in possesso di una precedente autorizzazione rilasciata dal Comune di Roma (con marca da bollo), l’originale deve essere restituito con le seguenti modalità:

1. tramite raccomandata postale A/R indirizzata a: Dipartimento Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda, S.U.A.R., via di San Basilio 51 – 00187 Roma;

2. di persona recandosi presso l’ufficio protocollo del Dipartimento Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda, via di San Basilio n. 51 00187 Roma .

Condividi:

Cerca attraverso i tag: